Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Giocare Come giocare Scelta della combinazione La clessidra

La clessidra

Combinazione particolare di numeri da mettere in gioco sulla roulette americana

Tutti quanti sappiamo che il modo in cui i sono posizionati i numeri sulla roulette americana è diverso da quello scelto per quella francese. La posizione dei numeri sulla roulette americana non ha nulla a che vedere con quella francese. Da una prima analisi superficiale si nota come le due roulette mantengano l'alternanza tra rossi e neri, mentre l'alternanza quasi totale tra manque e passe nella roulette francese non trova un corrispettivo nella roulette americana.

Analizzando in dettaglio la roulette americana si scopre che chi ha posizionato i numeri sulla ruota ha cercato di mantenere costante l'opposizione dei numeri contigui. Lo schema qui di seguito rende tutto più chiaro:

clessidra_table.jpg

Abbiamo disposto sulla prima riga la metà di numeri che sulla ruota vanno dallo 0 al 00 e sulla seconda la rimanente metà dallo 00 allo 0. Guardando le coppie di numeri in colonna appare ora evidente come TUTTI questi siano contigui ed esattamente all'opposto uno dell'altro: 1 vs 2, 3 vs 4, etc.

Già di per se questa analisi apre nuovi orizzonti per quei sistemisti che non si erano accorti dell'evento o che avevano trascurato la roulette americana per via della tassa doppia sullo zero. Questa disposizione avvicina molto il rapporto tra numeri giocabili sulla ruota e numeri giocabili sul tavolo. Le colonne identificate dal colore giallo hanno una caratteristica in più rispetto alle altre, queste coppie di numeri possono essere giocate con un cavallo (13 coppie su 19).
Così la serie di cavalli R,S,T,U,A copre dieci numeri in due settori da 5 sulla ruota ed è giocabile con solo 5 pezzi. Ancora meglio la serie dalla D alla M che con otto cavalli copre 16 numeri sulla ruota. Una combinazione che la rende simile ad una chance semplice con il vantaggio di avere una valenza geometrica (sulla ruota) oltre che semplicemente matematica. Giocando i tutte e 13 le coppie gialle si occupano 26 numeri così distribuiti sulla ruota:
5 vincenti - 2 perdenti - 8 vincenti - 4 perdenti - 5 vincenti - 2 perdenti - 8 vincenti - 4 perdenti e si incasserebbero 5 pezzi di attivo.
Ma la combinazione più efficace in assoulto è quella che ho definito LA CLESSIDRA dalla forma a doppio spicchio formata dai settori puntati sulla ruota.

Il blocco B,C,D,E,F,G infatti ha una caratteristica particolare: si mette in gioco con soli due pezzi, più precisamente con le sestine 7/12 e 25/30. Si tratta a tutti gli effetti di una dozzina, si punta con due pezzi, da un utile di 4 ma a differenza delle altre dozzine i numeri appartengono a due soli settori della ruota.

Un altro vantaggio di questa combinazione è psicologico. Dato che i settori iniziano in senso orario dopo lo 0 ed il 00, sono facilmente identificabili mentre la ruota gira, così i giocatori forti di coronarie possono piazzarsi vicino al cilindro e vedere subito il settore mentre la pallina scende. clessidra roulette

I sistemi ed i criteri di gioco da applicare alla Clessidra sono i più svariati, a seconda delle caratteristiche dei giocatori: ritardo, frequenza, con paroli o allargando la selezione ai cavalli 0/00 e 19/20.

La roulette americana è svantaggiosa per il giocatore per il doppio zero, ma con la sua disposizione dei numeri sulla ruota (che è quella originale di quando è stata inventata) si possono coprire con pochi pezzi diversi settori della ruota e questo è uno dei casi più favorevoli.

Meglio una gallina oggi che un uovo domani

Nino Frassica

Buono a sapersi
Il giocatore suicida

A Montecarlo, un tempo, vista la pubblicità negativa per il crescente numero di suicidi di giocatori sul lastrico, uomini del casinò erano incaricati di intervenire a mettere dei soldi in tasca del suicida così da far credere che il gesto fosse per motivi opposti. Un giorno si sentì uno sparo e un uomo fu trovato a terra agonizzante proprio vicino al casinò. I solerti addetti gli riempirono le tasche di denaro. Quando arrivò la polizia del cadavere si erano perse le tracce e c'è chi sostiene di averlo visto fresco e arzillo giocarsi i quattrini al tavolo della roulette.