Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Conoscere I rischi Bari e truffatori Roulette truccate

Roulette truccate

Ci sono sicuramente e bisogna fare particolare attenzione quando si gioca in casinò poco frequentati. Le grosse case da gioco sono abbastanza sicure soprattutto da noi, ci pensano i giocatori con il loro comportamento scellerato a riempire le casse del casinò.


Le roulette truccate avevano lo scopo di far finire la pallina lontano da quei numeri con più puntate.

La caduta improvvisa

I primi metodi rudimentali prevedevano un pistoncino o un filo che usciva sul bordo della roulette ed interrompeva improvvisamente la caduta della pallina. All'epoca le roulette avevano pochi deflettori ed avevano i separatori alti e quindi una volta caduta la pallina rimbalzava solo di una o due caselle.

Il magnete

I magneti sono stati una risorsa sia per i truffatori che per le case da gioco disoneste. Il procedimento era lo stesso azionare il campo magnetico quando la pallina era nella zona del numero desiderato. Le palline con anima in ferro venivano così spinte giù dal bordo verso il settore.
Per i giocatori in combutta con il croupier che sostituiva la pallina, si trattava di mettersi vicino alla ruota ed azionare il magnete al momento giusto.

Il pistoncino

Sistema più sofisticato ma più efficace, azionando un telecomando tipo quello della televisione con i tasti che corrispondevano ai numeri, dalla base della casella usciva un piccolo pistoncino invisibile per pochi secondi, il tempo necessario per far rimbalzare via la pallina qualora fosse caduta in quella casella numerata.

La caselle magnetizzate

Nella foto si vede una roulette truccata in maniera professionale. Sotto ogni casella si trovano dei magneti che presubilmente erano azionati da un telecomando. In questo caso la funziona poteva essere doppia, sia far allontanare un numero che fare cadere la pallian con anima in metallo in un settore favorevole.
L'autore della foto afferma di aver comprato questa roulette Caro (lo stesso tipo di quelle usate alle fairoulette di Saint Vincent) si è accorto quando ha sollevato il piatto numerato per pulirlo, per la cronaca la roulette proviene da una svendita di fondi di magazzino di un casinò francese...