Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Vincere Cervello

Usare sempre la testa

Si può vincere facendo una giocata pazza o estemporanea, ma se si vuole tornare spesso a giocare alla roulette bisogna mettere da parte i comportamenti irrazionali ed impegnarsi a fondo.

Ritagliarsi il vestito su misura

Ci sono decine di criteri di gioco, centinaia di sistemi e tra questi ce ne è sicuramente uno da prendere, adattare e ritagliarsi su misura. Così come possiamo essere comunque eleganti con un vestito della nostra misura o comodi con delle scarpe di buona fattura , non sarà mai perfetto come un abito su misura o una scarpa fatta a mano.

Usare i sistemi di altri può essere comodo, ma Il giocatore che vuole vincere non cerca il sistema universale ma vuole il suo sistema perfetto, ed il suo sistema può essere perfetto a trent'anni e un disastro più avanti quando i riflessi e la vigoria fisica vengono a mancare.

Conoscere i propri limiti

Avere il cervello significa capire a fondo quali sono i propri limiti, le proprie esigenze e le proprie abitudini per poter individuare la strategia di gioco più idonea. E' inutile rischiare una martingala se si è troppo emotivi e non ha senso attendere centinaia di colpi se ci si annoia o si ha un orario in cui tornare.
Peggio ancora quando si vuole giocare un sistema "affidabile" che prevede 500 pezzi di capitale quando se ne hanno a disposizione appena 100.

Obiettivi chiari

L'obiettivo di vincita è la chiave di tutto ed è qui che bisogna guardare dentro lo specchio e scrutare a fondo. Voler tornare tutti i costi a casa con la vittoria in tasca è un'illusione, sapersi accontentare di piccoli pezzi, più che uno sforzo contabile è uno sforzo mentale. Se l'obiettivo è vincere il 10% con un capitale di 500€ bisogna partire per il casinò o iniziare la sessione on-line sapendo ed accettando razionalmente che si chiuderà la partita con soli 50€.

Una macchina da calcolo

Ma il cervello oltre a darci la ragione deve essere il nostro principale aiutante, deve essere il computer programmato sulla roulette, in grado di farci capire in ogni singolo momento l'azione da compiere. A casa mentre si gioca on-line si possono usare dei programmi tipo Xtreme, che ci tolgono l'incubo dell'errore. Al casinò dobbiamo fare affidamento su noi stessi ed essere attenti e concentrati ed allenare i neuroni a fare i calcoli più disparati come se fosse un semplice uno più uno. Molti validi sistemi cadono per errori di calcolo o di distrazione al momento della puntata.

Allenare il cervello, usarlo in maniera adeguata e interpretarne i segnali, sono i prerequisiti essenziali per vincere: nella lotta alla roulette pochi nascono con il talento, tutti gli altri devono allenarsi a lungo.

La legge fondamentale per chi investe è l'incertezza del futuro

Peter Bernstein

Buono a sapersi
Errare è disumano

Se al tavolo il personale non si accorge della vostra puntata sbagliata, nel caso risulti vincente verrete cazziati e la vincita non verrà pagata, ma nel caso risulti perdente faranno finta di niente e la puntata verrà spazzata via.