Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Raccolta articoli e pubblicazioni Roulette azzardo o trading?

Roulette azzardo o trading?

di Massimo Aurelio

Non esistono sistemi infallibili, ma è possible usare tecniche e strategie finanziarie per difendersi al meglio.

Roulette azzardo o trading?

Spesso e volentieri mi viene richiesto "IL SISTEMA INFALLIBILE" Al gioco della ROULETTE.

Ma non esistono sistemi infallibili, esistono delle tecniche e delle strategie finanziarie che abbinate a ottimi metodi operativi e ad una intelligente condotta di gioco, consentono di realizzare delle performance mediamente vincenti, o nella peggiore delle ipotesi di difendersi al meglio.
Chi mette in pratica queste tecniche eseguendole alla perfezione
può realizzare più delle 80% di sedute vincenti e usando un capitale adeguato, rimane mediamente in vincita pur sopportando gli scarti negativi. In questo modo è realmente possibile realizzare ricavi e profitti costanti e duraturi.

A tale proposito, ho letto le bubbole di alcuni sedicenti esperti che pontificano: - "al gioco della Roulette le probabilità di vincita sono del 97,30%, quindi chi dice di vincere l'ottanta % in realtà ottiene un risultato peggiorativo del 17,30% meno della semplice media statistica.
Confondendo il Payback, che corrisponde al pagamento al netto della tassa dello zero che è appunto il 2,70%(1,35% sulle chance semplici)
Secondo costoro se non ci fosse lo zero il gioco sarebbe sempre vincente al cento percento! (97,30+2,70 = 100%)?????????
E così i problemi della fame del mondo sarebbero già risolti .... SIGH!

In realtà il calcolo della probabilità che un determinato evento si verifichi è: NEL CASO DI QUALSIASI CHANCE SEMPLICE 18:37 = 0,4865 AD OGNI ESTRAZIONE quindi moltiplicando per 100 il rapporto 18/36otteniamo una probabilità vincente del 48,65 % e nel caso delle c. multiple (pieni, cavalli ecc....) del 47.30%.

Come è possibile ottenere certi formidabili risultati che per la maggioranza dei giocatori sembrerebbero impossibili? Per non parlare dei partecipanti ai vari "Forum ludologici" che anziché cercare delle soluzioni valide e scambiarsi delle idee reciprocamente utili si scannano a vicenda impegnandosi a fondo per ridicolizzarsi, quando non ad insultarsi ferocemente.

Io posso insegnare molte cose sul gioco della Roulette, visto che la studio da oltre 30 anni ma (purtroppo) NON posso insegnare a divinare il futuro, anzi il mio mantra è: NON LO SO – NON MI INTERESSA – NON VOGLIO SAPERLO.

Posso indicare, spiegare come leggere le permanenze, in modo pratico e semplice, ossia a capire che cosa sta succedendo sulla ruota, esaminando costantemente gli ultimi (pochi) numeri estratti.
Ecco come io e i miei amici ci comportiamo al tavolo di gioco:

Guardiamo la media statistica delle sortite ALL'INTERNO DI UN CICLO LOGICO, ma non solo, queste DINAMICHE non si verificano a caso ma a causa di precisi meccanismi, fisici, statistici, ludologici. Questi avvenimenti ci possono mostrare dove, come, perché e fino a che punto gli eventi si verificheranno, nella stragrande maggioranza dei casi. MA NON SEMPRE! Ma se un evento si verifica 7/8 volte su 10,
comunque ci può consentire un ottimo guadagno, sempre che non ci facciamo prendere la mano quelle 2/3 volte che l'evento non si verifica all'interno del suo ciclo logico, e qui interviene una tecnica fondamentale, lo STOP. Che deve avere tre forme:

  • STOP LOSS (chiusura al raggiungimento di una perdita prefissata).
  • STOP WIN (chiusura al raggiungimento di una vincita prefissata).
  • TRAILING STOP (chiusura variabile in vincita e/o perdita) secondo l'andamento della partita, consentendo di ottimizzare le vincite e di minimizzare le perdite.

Solo quando si comprendono e si conoscono in modo approfondito questi meccanismi si impara veramente a selezionare gli attacchi, scegliendo generalmente i migliori, i più positivi, redditizi e meno rischiosi, costantemente, con tecniche mirate basate su fatti concreti.
Prima di iniziare un attacco, esaminiamo nei minimi dettagli
come appare il grafico di gioco, e vediamo quando sta iniziando 
un movimento che con ottima probabilità percentuale arriverà velocemente almeno fino al nostro primo obiettivo di profitto.
Solo in queste condizioni, e in quel preciso momento, entriamo in gioco. Questa tecnica di entrata così selettiva ci dà un ulteriore vantaggio; possiamo operare con dei capitali limitati Una semplice regola è.
Se l'attacco non va nella direzione prevista entro breve tempo va chiuso rapidamente accettando delle piccole perdite il cosiddetto STOP LOSS. Questo approccio ottimizza i profitti e contiene le perdite". Tagliamo le gambe alle perdite, lasciamo correre i profitti utilizzando la tecnica chiamata Trailing Stop.
La frase più stupida che si sente rimbalzare nei casinò è:"La roulette ha fatto (questo... o... quello) INCREDIBILE!" NO, Non c'è MAI nulla di incredibile! La roulette può fare qualsiasi cosa. E' la legge del Caos bellezza.

Un numero può non presentarsi per 300 e più colpi, una chance può ripetersi per 20 e più spin, una dozzina può mancare tranquillamente per dozzine di estrazioni, lo stesso numero può ripetersi 5 o più volte consecutive.

Dopo il tale numero è uscito il talaltro, pazzesco! lo zero si è ripetuto ancora...! ecc..... potrei continuare per pagine e pagine, in realtà è sufficiente ricordare che se un determinato evento può accadere.... certamente prima o poi accadrà.

Utilizziamo un metodo chiaro e completo, una strategia
che definisce in anticipo ogni elemento di gestione della partita. Dei punti di attacco precisi cosi ti sentirai tranquillo nel tuo gioco, anzi chiamiamolo con il suo nome; nel tuo TRADING.

Sarò lieto di rispondere alle vostre domande, Ad MAJORA

Massimo Aurelio – Blog Roulettemania

Hollywood :
22/08/2016 07:25

Massimo complimenti per la lezione base ai lettori della roulette.it.

Purtroppo le persone in maggioranza quando giocano sono fissati su un punto,e non sono variabili.
Non hanno conoscenza del caso.

Un consiglio da parte mia e quello di utilizzare diversi sistemi di gioco per avere un utile in tempo determinato.

io gioco sette sistemi in un ciclo.Con capitale adeguato.
E molto importante guardare il gioco da fuori,e non fissarsi per esempio se escono 5 dozzine di seguito oppure 8 rossi...

Preparasi psicologicamente,per un attacco completo.Iniziando dalle multiple per finire sulle chance semplici.
Non avere mai paura di attaccare e di mettere centinaia di fiche per un recupero più' la vincita di 1 unita'!!

Ogni persona e adeguata ad un sistema diverso di gioco,percio' cercare nella sezione raccolta sistemi 5/ 7 sistemi di piacimento vario con una percentuale alta di vincita e metterli in gioco!!!

solo cosi con un stop in vincita si può' essere tutti i giorni vincitori!!!

Saluti Hollywood Amsterdam.
gioco alla quale piacerebbe giocare

Commenting has been disabled.
Dello stesso autore
  • Professional Gambler Professional Gambler

    Odio pensare che la gente regali i propri soldi ai casinò.

  • Far saltare il banco Far saltare il banco

    Sui Casinò ed in particolare sulla Roulette esistono numerose leggende, alcune autentiche, altre con un fondo di verità ed una buona parte inventate di sana pianta.

  • Non è peccato Non è peccato

    “Dicono che quello lì frequenta i casinò… gioca alla Roulette!” - “Poveretto allora deve essere proprio un debosciato

  • Consigli per principianti (Validi anche per gli esperti). Consigli per principianti (Validi anche per gli esperti).

    Speculare alla Roulette non è un gioco. E’ un lavoro serio, non è divertente, non deve procurare emozioni, nè piacere, DEVE RENDERE SOLDI!

la roulette al cinema
Bon voyage (1961)
Bon voyage (1961)

L'eccessivo ottimismo è la rovina di più di un giocatore d'azzardo

Allan N. Wilson