Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Raccolta articoli e pubblicazioni Come perdere alla roulette

Come perdere alla roulette

di A. Varisco

La sconfitta alla roulette non è legata ad un solo episodio ma è frutto di una serie di eventi collaterali che spesso vengono trascurati dal giocatore

Come perdere alla roulette

Il metodo sicuro per vincere si sa non esiste, quello che non si sa invece è che esiste un metodo sicuro per perdere. Questo metodo è dato dalla somma di diversi fattori o concause che influenzano e condizionano il giocatore determinando la sconfitta. Queste sono:

L'ambiente
I casinò non sono società di beneficienza: guadagnano se i giocatori perdono, e pertanto l'ambiente di gioco è costruito in modo da facilitare le sconfitte. Le sale da gioco non hanno nè un orologio nè finestre verso l'esterno, in questo modo il giocatore perde la cognizione del tempo e psicologicamente si pone in uno stato di disagio, non naturale.

Il tavolo
La posizione dei numeri sulla roulette è diversa dalla loro disposizione sul tavolo e questo inganna il giocatore. Se per esempio avete giocato il 21 ed è uscito il 22 non è sfortuna ("per un pelo lo prendevo") perchè i due numeri sono molto distanti tra loro. Guardate sempre la roulette.

Soldi e fiches
Ragionate sempre in termini di pezzi (fiches, gettoni) una volta stabilito l'ammontare del pezzo minimo (10.000, 50.000, etc) gestite la cassa in numero di pezzi e non in base al loro valore. Spesso si vorrebero puntare cinque pezzi, ma l'idea di mettere sul tavolo una cifra elevata blocca psicologicamente il giocatore che finsce poi per perdere fiducia in se stesso.

Obiettivo di vincita
Fissarsi un obiettivo di vincita troppo alto porta alla sconfitta sicura. La roulette non è il superenalotto, se volete stravincere tentate il jackpot delle slot machine. Già raddoppiare la cassa iniziale è da considerasi una ottima vincita. Se si vince più della cassa anche solo dopo mezz'ora fermatevi.

Cifra tonda
Semplificare con la cifra tonda fa danni irreparabili. Ad esempio si è in vincita di 240 euro, si stabilisce che 200 è già una buona vincita e si mette in cassaforte, i 40 che avanzano si giocano. Persi questi, avete vinto si i 200 ma è altrettanto vero che potevate portare a casa il 20% in più. E si viene lo schizzo di puntare anche solo 5 e perdete, la cifra tonda diventa 150 e così via fino alla finde della vincita e del proprio capitale.

Iniziare sconfitti
Sebbene sia doveroso giocare soldi superflui (che se persi non rovinano la vita) è un errore considerarli già persi. In primo luogo ci si mette in condizione di accettare la sconfitta (rassegnazione) ed in secondo luogo nei momenti topici si perde la necessaria lucidità per decidere di smettere ("ma sì tanto erano persi comunque")

Durata del gioco
Più si gioca più si perde. La tassa sullo zero erode il vostro capitale. Se una roulette gira troppo veloce lasciatela perdere. La roulette è più conveniente rispetto agli altri giochi, ma tra una sessione e l'altra passano pochi minuti invece di quarti d'ora (ippodromo) o giorni (schedine, lotto,etc) ed il numero elevato di giocate annulla questo vantaggio.

Mancanza di metodo
Non avere un sistema o una metodologia di gioco è deleterio. Continuare a cambiare metodo senza criterio o buttare fiches, oltre a non essere divertente, è la strada diretta più veloce verso la sconfitta.

SPINWIN :
13/11/2015 17:05

il tempo
99% che manca al giocatore

Commenting has been disabled.
Sullo stesso argomento
Fatevi prima una buona preparazione Fatevi prima una buona preparazione

I saggi consigli del commendator Delaiti ai giocatori iniziati e inizianti

Consigli al giocatore Consigli al giocatore

Se li seguirete, magari non vi faranno diventare milionari, ma potrete per lo meno cercare di restare assieme ai vostri soldi abbastanza a lungo da portare a casa qualche pezzo

Il pàssol Il pàssol

In realtà si scrive puzzle ma un po' di pronuncia corretta non guasta mai

Alla carica ! ... anzi no ! Alla carica ! ... anzi no !

aspettare il momento giusto per attaccare è la cosa più difficile in assoluto, perché spesso non si ha la possibilità o la voglia di attendere le condizioni più opportune per piazzare la fiche

La posizione di gioco La posizione di gioco

Quando gli ispettori correvano da Francois Blanc per allertarlo sulle grosse vincite di un giocatore alla roulette, la prima cosa che chiedeva era : "E' seduto o in piedi?"

la roulette al cinema
 Northwest rangers (1942)
Northwest rangers (1942)

Ero un giocatore d'azzardo, adesso faccio solo scommesse a mente. E' così che ho perso la ragione.

Steve Allen