Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home La Roulette secondo Massimo Aurelio Le Roulette on-line sono truccate?

Le Roulette on-line sono truccate?

di Massimo Aurelio

Non ho ancora incontrato nessuno che, quando vince, gli venga il sospetto che le roulette siano truccate

Diversi giocatori mi chiedono se sia normale il verificarsi di sequenze di combinazioni contrarie proprio quando alzano le puntate.

La mia considerazione è che almeno il 90 % dei giocatori di roulette on-line, non hanno mai o quasi messo piede in un casinò "terrestre" e sono assolutamente convinti che tutti i Casinò online siano truccati.
Non solo, sono addirittura convinti che seguano colpo su colpo le partite di ogni singolo giocatore ed intervengano immediatamente ogniqualvolta uno guadagni una manciata di centesimi. Sospetto valido su tutte le roulette, le vituperate roulette-virtuali, quelle automatiche e addirittura anche quelle "live" ossia vere roulette azionate in diretta da veri croupier e dove contemporaneamente operano (giocano) centinaia o migliaia di giocatori.

Per giustificare le sconfitte su queste ultime, alcuni si inventano fantomatiche partite dove il salto della pallina verrebbe alterato con maestria sovrapponendo altre immagini. Ovviamente facendo perdere solo le puntate più forti, anche se magari 20 puntate basse equivalgono al triplo di una puntata alta, ma qui (secondo costoro) subentra il computer che seleziona uno per uno il singolo giocatore.

Inutile dire che i casinò online guadagnano sulla massa dei giocatori e sulle percentuali di vantaggio consentite dallo ZERO, dalle CAGNOTTE e dalla dabbenaggine di certi giocatori, che puntano al raddoppio in maniera folle e sconsiderata.

I Casinò esistono da centinaia di anni e sono sempre risultati vincenti sulla media, nel tempo e contro la grande massa dei giocatori.

Tutti i casinò online vengono temporaneamente controllati da organi di controllo e nel caso di frodi conclamate sarebbero bannati, sospesi o addirittura perderebbero definitivamente la licenza, ma neppure questo riesce a fare accettare una verità, che è molto semplice: i Casinò esistono da centinaia di anni e sono sempre risultati vincenti sulla media, nel tempo e contro la grande massa dei giocatori.

Ciò non significa che sia impossibile vincere, significa però che la stragrande maggioranza dei giocatori viene sopraffatta dalla inesorabile macina rappresentata dalla percentuale a favore del banco, mentre i rarissimi vincenti non incidono che in maniera irrisoria sugli utili globali del banco.

Oltretutto occorre considerare che quasi tutte le società che gestiscono casinò online sono delle multinazionali presenti in diverse nazioni nel mondo e perdipiù si avvalgono di altre società, per esempio Playtech ed Evolution, che trasmettono da Riga, (capitale della Lettonia) che forniscono sia i software necessari per i giochi cosiddetti virtuali, nonché il personale (croupier) necessario per i tavoli Live e ovviamente non hanno nessun interesse al fatto che i giocatori vincano o perdano, il loro unico interesse è quello di fornire strumenti perfettamente legali e sale da gioco che producano eventi regolari e assolutamente casuali.

Quindi succede che non solo viene trasmesso in tempo reale tutto ciò che accade sui tavoli di qualsiasi roulette dove si gioca in tutt'Italia, ma sui medesimi tavoli si gioca in Francia, in Spagna in Inghilterra e nel resto del mondo, dove detti casinò sono presenti. Inoltre, anche diversi altri casinò abbinati trasmettono le medesime roulette, quindi la sortita degli stessi numeri ovunque e nello stesso momento.

Ecco che migliaia di giocatori puntano sulle medesime roulette e nemmeno la Nasa sarebbe in grado di gestire e far vincere o perdere a suo piacimento questa massa di persone nel mondo.
Non resta che domandarsi perché così tante persone non si dedichino piuttosto alla raccolta dei francobolli e continuino imperterriti a giocare pur essendo convinti di farsi truffare con l'assoluta certezza che contro i bari non si può vincere.

Allora l'unico consiglio che mi sento in grado di fornire a costoro è di recarsi personalmente in un qualsiasi casino TERRESTRE, anche senza giocare, verificando come stanno le cose, là dove le roulette sono sotto agli occhi di tutti e dove si verificano i medesimi episodi che online li fanno gridare allo scandalo, tipo:

  • "Non è possibile è uscito tre volte lo zero" - (a me è capitato personalmente di vedere estrarre a Campione 5 volte consecutive il 35!)
  • "Impossibile il nero si è ripetuto 18 volte" – (Visto anche questo)
  • "Dannazione la terza dozzina non si presenta da 30 colpi" (succede... succede)
  • "Incredibile!!! la pallina è saltata via dal 17 e mi ha fatto perdere"
  • "Appena ho smesso di puntarla è uscita" 

eccetera... eccetera...

E come mai la maggioranza dei partecipanti non esce in vincita???

Cari amici credetemi, dopo 30 anni di casinò reali e una decina di virtuali non ho mai riscontrato sostanziali differenze.

L'unica pecca di quelli on-line  può essere quando salta il collegamento in rete o quando chiudono un tavolo all'improvviso, proprio mentre si entra in montante, o quando si viene disconnessi senza apparente motivo. Capita.

In realtà il fenomeno veramente più grave, quello che tanto facilmente porta alla sconfitta è dato da quel maledetto bottone con la scritta "RADDOPPIA" .... come è facile da cliccare!

 

Se avete delle domande potete inviarmi una email a:

Ad Maiora Semper

Massimo Aurelio

Blog Roulettemania

 

Chi non ha uno scopo non prova quasi mai diletto in nessuna operazione

Giacomo Leopardi

Buono a sapersi
Errare è disumano

Se al tavolo il personale non si accorge della vostra puntata sbagliata, nel caso risulti vincente verrete cazziati e la vincita non verrà pagata, ma nel caso risulti perdente faranno finta di niente e la puntata verrà spazzata via.