Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Editoriali Evitare di perdere o cercare di vincere ?

Evitare di perdere o cercare di vincere ?

di Il Direttore

Capire come inconsciamente cambia il comportamento del giocatore durante una sessione di gioco può essere fondamentale per la riuscita della serata

Evitare di perdere o cercare di vincere ?

Se la domanda del titolo venisse posta all'ingresso del casinò a tutti i giocatori che si apprestano a passare una serata al tavolo della roulette non ci sarebbero dubbi sulle risposte. Tutti direbbero che sono lì per cercare di vincere. E ci mancherebbe. Anche chi dice che gioca per divertirsi vuole vincere, a meno di essere giocatori masochisti.

Ma se la domanda la ponessimo un po' più avanti nella serata le risposte potrebbe essere differenti. Soprattutto se la dotazione iniziale di fiches si è ridotta sensibilmente, l'idea di "cercare di non perdere" diventa il nuovo obiettivo della serata. 

Quello che avviene al tavolo di gioco è un continuo cambio di contesti che influenzano psicologicamente il comportamento del giocatore. I pezzi vinti ed i pezzi persi non sono sempre uguali, il loro "carico emotivo" cambia a secondo del contesto in cui ci si trova.

Ad esempio siamo in attivo di 20 pezzi e mettiamo 10 pezzi sul rosso. E' ovvio che una eventuale vincita di 10 pezzi ci farà piacere, ma non il senso di goduria e sollievo che ci darebbe se fossimo stati sotto di 10 pezzi. Perché in quel caso significherebbe ritornare a galla a respirare dopo essere stati sott'acqua in apnea.

Lo stesso discorso vale per una eventuale sconfitta; sarebbe fastidiosa ma non "preoccupante" per chi rimane con 10 pezzi vinti, "drammatica" per chi sprofonda  da -10 a -20 pezzi.

Gli studiosi della psicologia comportamentale sostengono che tendenzialmente siamo più propensi ad evitare di perdere. Rinunciare a qualcosa non ci viene naturale e per evitare di farlo siamo disposti a scendere a compromessi con noi stessi. Messi di fronte ad una situazione in cui il rischio della perdita è grosso e reale, la parte emotiva prende il sopravvento ed il cervello smette di lavorare in maniera razionale.

Tradotto alla roulette significa fare puntate "azzardate", puntate che mai e poi mai si sarebbero fatte all'inizio della serata o in contesti più favorevoli.

la parte emotiva prende il sopravvento ed il cervello smette di lavorare in maniera razionale

Provate ad immedesimarvi in questa situazione. Avevate 100 pezzi e avete giocato tutta la sera sulle dozzine arrivando anche a +200, ma non vi siete fermati e ora vi sono rimasti solo 30 pezzi. Che fate?

  • chiudete ed accettate i 70 di perdita?
  • proseguite con il vostro gioco sulle dozzine ?
  • abbandonate le dozzine e puntate le fiche rimaste su pieni o combinazioni che pagano di più?

Nessuno lo ammetterà, ma a fine serata è l'ultima ipotesi quella più praticata.

Fortunatamente per noi giocatori, i casinò oggi non sono così organizzati e sagaci dal punto di vista del marketing comportamentale, altrimenti potrebbero sfruttare a nostro danno queste situazioni.
Prendendo l'esempio precedente in cui siete rimasti con 30 pezzi. V
i avvicina un ispettore e vi propone un payout sul pieno di 50 volte (invece che 35) a patto che li giochiate tutti in un colpo unico; che fate, accettate?

Certo che accettate, perché l'idea di avere un vantaggio superiore alla probabilità insieme al miraggio di salvare la serata, vi fa dimenticare che avete il 97,3% di probabilità di perdere tutto il capitale rimasto in un colpo secco. 

Quando si gioca alla roulette bisogna cercare di andare contro natura ed evitare di farsi impadronire dalla paura di perdere tutto. 

Dopotutto se quel capitale rappresentava la vostra soglia minima ci sta che possiate perderlo, ma perderlo seguendo la strategia di gioco programmata.

Perdere alla roulette è nella maggiro parte dei casi una questione di testa e comportamento. Non è facile ma bisogna riuscire a giocare per tutta la serata come se si fosse al primo colpo, quando si mettono le fiches sul tavolo per cercare di vincere e non per evitare di perdere.

vm :
26/04/2014 01:09

Tutti direbbero che sono lì per cercare di vincere.

direi di no .... poter sempre evitare di perdere è il sistema assoluto ....perchè se non perdi mai ti restano solo due possibilità : pareggiare o vincere ... se non te li spendi in spese e donne ....
quindi meglio entrare al casinò essenzialmente per non perdere ... poi il resto viene da sè.

Massimo :
05/08/2014 11:12

...MA SPENDERLI...
IN SPESE VOLUTTUARIE E DONNE è IN ASSOLUTO IL MIGLIOR MODO DI SPENDERE !

MASSIMO AURELIO
blog roulettemania.it

ilgrandeidiota :
16/08/2014 20:44

qualsiasi gioco il cervello vi fotte 99% frutto dell'emotività', bisogna essere preparati psicologicamente, il sistema non serve.!!!

Commenting has been disabled.
Editoriali
Chi non si ferma è perduto Chi non si ferma è perduto

La roulette non perdona e un giocatore deve sapersi fermare in tempo altrimenti...

La cassa degli errori La cassa degli errori

Sbagliare è umano, ma se a farlo è la macchina?

I polli dalle uova d'oro I polli dalle uova d'oro

Li chiamano tornei di roulette ma non sono altro che un modo subdolo per fare soldi

Non è il gioco ma è il giocatore Non è il gioco ma è il giocatore

Una buona condotta di gioco è il primo fattore di successo per riuscire a vincere alla roulette

Tutto in una fiche… Tutto in una fiche…

Incredibile finale dell'Italian Roulette Championship !!! Il vincitore si aggiudica il torneo per una sola fi ...

Bot da orbi Bot da orbi

Le nuove tecnologie possono esserci utili, basta tenere bene gli occhi aperti e non farsi fregare

Il lato oscuro della Roulette Il lato oscuro della Roulette

Esperti, professionisti, studiosi e giocatori abituali lo sanno: vincere o perdere alla roulette è soprattutt ...

Evitare di perdere o cercare di vincere ? Evitare di perdere o cercare di vincere ?

Capire come inconsciamente cambia il comportamento del giocatore durante una sessione di gioco può essere fon ...

Side bet alla roulette Side bet alla roulette

Nuovi tavoli e nuove combinazioni per catturare sempre più nuovi giocatori

Se lo dice internet... Se lo dice internet...

Siamo sicuri che commenti e recensioni in rete siano affidabili ?

Giocare alla roulette per sopravvivere alla crisi ? Giocare alla roulette per sopravvivere alla crisi ?

Nei momenti di difficoltà c'è chi ricorre al gioco per raddrizzare la baracca

La madre dei furbi è sempre incinta La madre dei furbi è sempre incinta

C'è un oceano di giocatori affamati ed aumentano i pescatori senza scrupoli...

Chi si ferma non è perduto Chi si ferma non è perduto

Una sosta fa sempre bene, alla roulette la gestione delle soste può fare la differenza.

Finché la chance va... Finché la chance va...

E' meglio seguire una serie in calore o è meglio puntare sulla sua interruzione, oppure è più saggio attend ...

Quando il payout diventa il peyote Quando il payout diventa il peyote

Quando i casinò danno i numeri delle vincite i giocatori cominciano a "dare i numeri"

Nuovo rivoluzionario libro sulla roulette Nuovo rivoluzionario libro sulla roulette

In anteprima e ad un prezzo di favore potrete avere il libro del famoso professor Dellagioia Massimo. L'invent ...

Il fine non giustifica i "pezzi" Il fine non giustifica i "pezzi"

Quanto è giusto rischiare per ottenere una vincita alla roulette?

Play foolish, play hungry Play foolish, play hungry

Prendo spunto dal discorso di Steve Jobs ai giovani di Standford, diventato il suo testamento spirituale per l ...

Un'ondata di nuovi giocatori Un'ondata di nuovi giocatori

Cambiano le tecnologie e gli utenti ma l'approccio alla roulette è sempre lo stesso... purtroppo

Esistono ancora le roulette difettose ? Esistono ancora le roulette difettose ?

I grandi vincitori del passato hanno sfruttato un difetto della ruota, oggi farlo è più difficile, ma non im ...

Ma tu vinci alla roulette? Ma tu vinci alla roulette?

Un conto è predicare e un conto è razzolare, e quando si tratta del gioco non si scherza ed è giusto rispon ...

Ma sono vere roulette? Ma sono vere roulette?

Ma c'è da fidarsi delle roulette automatiche con l'aria compressa che spinge la pallina ?

Il ghepardo e la gazzella Il ghepardo e la gazzella

Il ghepardo non corre avanti e indietro nella savana inseguendo tutte le gazzelle e sperando che una di queste ...

Al casinò con il computer Al casinò con il computer

Tra le domande che spesso ci arrivano in redazione c’è quelle in cui ci chiedono se è possibile portare il ...

Andiamo a cercar funghi Andiamo a cercar funghi

Questa è la frase che utilizza un amico quando mi chiama per propormi un assalto alla roulette. Non è per na ...

Guadagnare 20 pezzi al giorno Guadagnare 20 pezzi al giorno

Ma sarebbero davvero sufficienti per sbancare il casinò e vivere di rendita?

Ma le roulette live sono truccate? Ma le roulette live sono truccate?

Puntavo nero e sono 12 rossi di fila, sicuramente è truccata. E io puntavo rosso e ho vinto: meno male che er ...

Si è forti di testa se si riesce a rimanere sereni e divertirsi anche quando le cose non vanno bene

Valentino Rossi