Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Raccolta articoli e pubblicazioni Quella sporca dozzina

Quella sporca dozzina

di Redazione

Quando arriva il salto il conto da pagare può essere salato, ed è quello che è successo al nostro amico Hollywood.

Quella sporca dozzina

Olanda, Novembre 2013.
Hollywood è un amico di vecchia data del sito che passa le sue serate sui tavoli dei vari casinò olandesi.  E' uno di quelli che gioca alla roulette come professione.
Chi gioca e studia sa che i salti possono capitare e vengono messi in preventivo, ma quando il salto va oltre le più nefaste aspettative diventa lo tsunami che spazza e distrugge tutte le certezze.
E quando abbiamo ricevuto questo email di Hollywood abbiamo un po' sofferto con lui.

Purtroppo dopo anni di vincite è successo un disastro economico.
Giocavo sulle dozzine con Fibonacci, è successo che la seconda dozzina ha fatto 34 volte di ritardoti puoi immaginare per un professional cosa vuol dire ed avendo il cash... mi ha distrutto 30000 euri, l'ho lasciata al 31 colpo...peccato...

Un evento possibile, anche se statisticamente poco probabile, ed è successo. E' lo stesso Hollywood a riassumere efficacemente in maniera colorita il concetto in un email successivo:

Devi credermi in 3 anni di fibonacci massimo son arrivato a 18 ritardo.
Avessi piu'creduto che mia mamma fosse stata una prostituta ma non che la dozzina mi faceva 34 di ritardo

Ora con il senno di poi si può discutere sull'opportunità o meno di imbarcarsi in una progressione così violenta, sul perché non ci si è fermati per tempo, sul perché portarsi dietro una cassa così grossa e tante altre considerazioni che non restituiranno mai i soldi perduti.

A caldo il primo pensiero di Hollywood, comune a tutti i giocatori bersagliati dalla sfiga roulettistica, è stato: non è possibile, stanno barando, è truccata.
Col tempo, da buon napoletano, ha metabolizzato l'evento addebitandolo alla pura e semplice malasorte: è capitato e punto.
Un'altra esperienza negativa che va ad arricchire il bagaglio che ogni giocatore si porta dietro. Così si dimentica in fretta il tutto e riprende a giocare i suoi sistemi, purtroppo ripartendo con trentamila euro da recuperare.

Finchè a fine Marzo...

Dovete sapere che in Olanda ci sono delle catene di case da gioco private ai limiti della legge. Sono concessioni locali teoricamente in contrasto con le leggi nazionali. Holland Casino infatti da anni cerca di combattere questo fenomeno di "concorrenza sleale", ma giuridicamente in Olanda non riescono ad accordarsi su quali siano i "giochi di abilità", e così questi casinò rimangono aperti senza una autorità che ne vigili l'operato.
Ma che c'entra tutto questo? Beh indovinate dove è avvenuto il ritardo della sporca e maledetta dozzina?

A novembre vi avevo avvisato che avevo perso il capitale perché una dozzina era arrivata al 34 esimo colpo di ritardo...
Alla fine hanno scoperto la settimana scorsa al casino alla quale giocavo, le roulette truccate con magnete...adesso capisco il ritardo.
E successo ad un casino'privato, non a quelli dell'Holland Casino..
Sto'cercando di far causa, ma questi figli di *** secondo me non daranno nulla.
Perche'e assurdo che una dozzina possa fare tanti ritardi...
Vabbe'comunque ho imparato la lezione...no casino'privati.
Già il gioco è difficile poi ci si mettono anche a fregarti con i magneti...

Una vicenda non piacevole per l'amico Hollywood, che ci ha chiesto di condividere la sua esperienza proprio per mettere in guardia i giocatori di roulette sui pericoli dei circoli e casinò privati, dove il mix tra bassi volumi di gioco e operatori senza scrupoli fanno del giocatore la vittima da sacrificare.

Lo ringraziamo e lo salutiamo nella speranza che riesca nella sua battaglia legale e possa riavere i suoi soldi, anche se purtroppo le sue probabilità di successo sembrano uguali a quelle di vedere uscire ancora 34 colpi di ritardo su una dozzina...

vm :
26/04/2014 01:26

non per fare il guastafeste .... nei miei anni di Venezia centrale ho personalmente visto uscire alla roulette 36 rossi e in seguito altri 31 .... si parla di 18><18 e non di 12><24 ... e quindi ....

e per esemplificare ....

al 30/40 una sera parte la taglia e fa : 2R 2N 2R 2N eccetera, coppie di due per 14 volte, tutti i 28 colpi della taglia partendo da rosso.......

due mesi dopo, una sera parte la taglia e fa: 2N 2R 2N 2R eccetera, coppie di due per 14 volte, 28 colpi partendo da nero....e quindi .... mirabilia ....

MASSIMO AURELIO :
14/06/2014 20:06

CIAO HOLLYWOOD, non è che voglio rigirare il coltello nella piaga...
ma da un "Professional Gambler" come te una storia simile non me la sarei mai aspettata!! Intanto scusami, ma un esperto come tè che mi gioca la Fibonacci sul ritardo... mi sembra assurdo, FOLLIA PURA!
IN secondo luogo dici gia una volta di avere visto un ritardo 18 (PIù CHE NORMALE) ... e già li la tua puntata avrebbe dovuto essere (se partivi da un euro ) di 2584 euri!!!
se poi arrivavi alla 23esima la posta srebbe stata di 28.865 (forse un po oltre i massimi non credi ???)e QUI MI FERMO PERCHè PER ARRIVARE ALLA 31 ESIMA SI VA SULLA LUNA !!!
Insomma SEI MOLTO SIMPATICO MA LE SPARI UN PO GROSSE !!!
AD MAJORA
MASSIMO AURELIO
BLOG ROULETTEMANIA

MASSIMO AURELIO :
14/06/2014 22:40

PS. CIAO PASQUALE-HOLLYWOOD,
Probabilmente il tuo attacco sulle dozzine in ritardo partirà dopo un po colpi che non escono ma la sostanza non cambia...

AD MAJORA
MASSIMO AURELIO
BLOG ROULETTEMANIA

Alex :
11/09/2014 22:25

Ma con tutti i Casino online che esistono mi spieghi per quale motivo giocavi in un Casino dubbio e al limite della legalità ???

Commenting has been disabled.
Dello stesso autore

Le case da gioco si sostengono per una massa che gioca male. C'è una minoranza, invece, che sa difendersi.

Carlo Delaiti