Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Raccolta articoli e pubblicazioni Manovra a ripartizione su più livelli

Manovra a ripartizione su più livelli

di Salvatore62

Ho creato questa manovra per essere giocata con qualsiasi "Selezione del colpo" personale, o anche sempre a Rosso o sempre a Nero

Manovra a ripartizione su più livelli

Questa manovra prende spunto, o per meglio dire nasce dallo studio del sistema di Riccardo646, pubblicato per la prima volta nel lontano 23 settembre del 2004, mi sono chiesto, è possibile migliorare il suo impianto di gioco?

Si, è possibile, per chi non conosce il sistema o la manovra di seguito illustro la metodica di gioco proposta dall'autore Riccardo646.

Il gioco consisteva nel giocare sempre per l'avant dernier, cioè il penultimo colpo sortito, tutti i colpi di alternanza (R N R N R N....) creavano l'utile, il guadagno, quando si creava una perdita R N R R perdita, si cercava il recupero con il proseguo di R N R R.... R, cioè si cercava di recuperare lo scoperto con la continuazione dello scarto a Rosso (o Nero).

Ovviamente aveva contro tutte le figure da 2, che come ben sappiamo possono presentarsi in iper frequenza e demolire il sistema di gioco e la sua manovra, in quanto come ben possiamo vedere non esiste nessuna "Selezione del colpo" in quanto gioca sempre per il penultimo colpo sortito.

Lo scoperto venutosi a creare veniva suddiviso per 4, quindi l'autore sperava e faceva affidamento sulla sortita di una serie di 6 colpi dello stesso colore, quindi o 6 Rossi, o 6 Neri, la spettanza statistica di questa figura è di una figura e mezza ogni 100 boules, all'autore ne bastava incontrare una ogni 100 boules, se non la incontrava divideva lo scoperto per 2 e ricercava 2 figure da 6+ ogni 200 boules e così via.

In questa metodica di gioco sviluppava a ripartizione (una figura da 6+ ogni 100 boules, due figure da 6+ ogni 200 boules) aumentando del 50% la forzatura probabilistica, in quanto per la matematica la spettanza è una figura e mezza ogni 100 boules.

Può essere abbastanza per un gioco semi professionistico? Assolutamente no, in quanto sappiamo che una figura da 6+ può mancare per oltre 300 boules tanto da crearci uno scoperto da far saltare il nostro capitale destinato al gioco.
Ed anche il presentarsi di una figura da 6+ non ci porta a nessun recupero dello scoperto in quanto abbiamo sempre altri scoperti da recuperare riportati sulle altre figure da 6+ che abbiamo creato con il proseguo del gioco in fase di gioco negativo.

Ricordiamoci che tutti i colpi di alternanza, quindi R N R N R N non recuperavano affatto, ma venivano giocati esclusivamente con la puntata singola di un pezzo che era il guadagno, dopo la rottura di questa figura si giocava per il recupero dello scoperto, quindi R N R N R N..N rottura, si giocava a Nero, esempio scoperto 20 pezzi divisore 4, si sarebbe dovuto giocare 5 pezzi sul Nero sperando che la figura a Nero continuasse, se il colpo era vincente, quindi R N R N R N..N... N lo scoperto diventava di 15 pezzi e si continuava sul nero, 5 pezzi a Nero, R N R N..N... N...N, lo scoperto diventava di soli 10 pezzi, e così via sperando nella comparsa della figura da 6+, ma se dopo R N R N R N..N, 5 pezzi sul Nero, 23 rosso, lo scoperto saliva di 5 pezzi quindi scoperto -25 pezzi.

Nel caso di R N R N..N... N...N..N, cioè una figura di 5 neri lo scoperto sarebbe stato solo di 5 pezzi, puntando 5 pezzi a nero sperando che l'ultimo colpo si formasse una figura da 6 Neri (o Rossi), se il colpo era vinto il recupero sulla singola figura da 6+ si poteva dichiarare concluso, se non vi erano altre figure da 6+ da recuperare, se il colpo era perso si aveva una cassa negativa di 10 pezzi ed ancora una figura da 6+ da cercare. Quindi il nuovo scoperto era 10 pezzi divisi per 4 colpi.

Studiando questo sistema e come migliorare l'impianto di base ho creato questa manovra che se applicata a questa metodologia può dare maggior resistenza al sistema di Riccardo646, o in alternativa può essere giocata con qualsiasi "Selezione del colpo" personale, o anche sempre a Rosso o sempre a Nero.

Arriviamo finalmente alla manovra a ripartizione da me concepita, si parte da una posizione, che è esattamente la posizione numero 4, questa posizione è la posizione di partenza neutra, è una casella in cui mi fermo e sono costretto a rimanerci ogni volta che ci torno, quando mi trovo in posizione numero 4 non sono mai in gioco, e non entrerò mai in gioco, la selezione non è importante, in questo caso poniamo di giocare seguendo il sistema di Riccardo646, ma l'utente preparato potrà ricercare in questa manovra anche "la Selezione del colpo".

Primo colpo R, giocherò a Nero,
R
colpo perso, rimango in posizione numero 4, il gioco a Nero è solo fittizio in quanto in posizione numero 4 non giocheremo mai.
Quindi siamo a R R giocherò a R
Nero, colpo perso, mi trovo ancora in posizione numero 4, ho solo giocato fittiziamente 2 colpi e li ho persi tutti e 2.
La permanenza in questo caso avrà queste caratteristiche
R partenza
R – colpo perso
N – colpo perso
ora qui dovrei giocare a Rosso fittiziamente
R + Colpo vinto, bene mi trovo finalmente in posizione numero 3, ora posso entrare in gioco con il gioco reale, che si svilupperà così, giocherò a massa pari finché non si creerà uno scoperto, e solo i pezzi vinti con la montante saranno il guadagno, i pezzi vinti a massa pari verranno restituiti tutti, si aumenterà lo scoperto in ragione di un pezzo ogni 25 colpi giocati, lo zero si dividerà e si andrà ad aumentare lo scoperto in ragione dei pezzi persi.

R partenza
R - colpo perso
N - colpo perso
R + colpo vinto
R - colpo perso, avendo perso il colpo tornerò in posizione numero 4 e continuerò con il gioco fittizio.

Tutto qui? Assolutamente no, queste sono le prime basi per far intendere il principio della manovra.

Continuiamo a seguire la manovra sulla base del sistema di Riccardo646 e poniamo di giocare come lo aveva proposto l'autore esponendolo, tutti i colpi di alternanza creano l'utile e sarà il nostro guadagno, le perdite verranno inserite nella cassa della figura da 6+.

Casinò 888 01/01/2020 dal sito Roulette.it

a fianco al numero segnerò + o – i colpi effettuati con la manovra e il posizionamento in cui mi troverò nel momento in cui applico la manovra e lo scoperto della cassa da 6+ (cioè quella che gioca dopo 2 rossi o 2 neri per la continuazione dello scarto)

NumDescrizioneCassa
29 N
20 N - cassa manovra posizionamento casella n° 4
24 N+ colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
25 R - colpo manovra perso torno alla casella n° 4 scoperto -2
29 N + colpo attivo alternanza cassa +1
21 R + colpo attivo alternanza cassa +2
24 N + colpo attivo alternanza cassa +3
0 Partagé -2,5
11 N - colpo negativo -3,5
12 R - colpo fittizio negativo rimango nella posizione n° 4
0 Partagé -4
26 N+ colpo attivo alternanza cassa +4
24 N - colpo negativo -5
1 R - colpo fittizio negativo posizionamento casella n° 4
7 R - -6
2 N - colpo fittizio negativo posizionamento casella n° 4
33 N - -7
23 R - colpo fittizio negativo posizionamento casella n° 4
9 R- -8
25 R+ colpo fittizio attivo, passo alla casella n° 3 e divido per 3 lo scoperto di 8 pezzi della cassa che ricerca la figura da 6+
9 R+ colpo attivo posizionamento casella n° 2 puntata 2 pz -6
19 R+ colpo attivo posizionamento casella n° 1 puntata 3 pz -3
5 R+ colpo attivo posizionamento casella n° 0 puntata 3 pz 0

partita chiusa pezzi vinti +4

NumDescrizioneCassa
3 R + 1
11 N- 0
32 R + colpo attivo alternanza cassa +1
6 N - colpo attivo alternanza cassa +2
6 N - -1
4 N + colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
12 R - colpo negativo torno casella n° 4 -2
19 R - colpo alternanza negativo -3
9 R + colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
24 N - colpo negativo torno casella n° 4 -4
31 N - colpo alternanza negativo -5
12 R - colpo negativo fittizio resto casella n° 4
11 N + colpo attivo alternanza cassa +3
17 N - colpo alternanza negativo -6
19 R - colpo negativo fittizio resto casella n° 4
10 N + colpo attivo alternanza cassa +4
29 N - colpo alternanza negativo -7
8 N + colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
0 puntata 2 pz a Nero partagè -8
14 R - colpo negativo torno casella n° 4 -10
34 R - colpo alternanza negativo -11
5 R+ colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
0 puntata 3 pz a Rosso partagè -12,5
15 N - colpo negativo torno casella n° 4 punt. 4 pz - 16,5
18 R + colpo attivo alternanza cassa +5
30 R - colpo alternanza negativo -17,5
2 N - colpo negativo fittizio resto casella n° 4
0 puntata 1 pz a Rosso partagè -18
2 N - colpo alternanza negativo -19
7 R - colpo negativo fittizio resto casella n° 4
21 R - colpo alternanza negativo -20
33 N - colpo negativo fittizio resto casella n° 4
3 R + colpo attivo alternanza cassa +6
23 R - colpo alternanza negativo -21
9 R + colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3 -28
20 N - punt. 7 pz colpo cassa recupero negativo

 

in questo momento lo scoperto diventa importante, si divide per 2, una parte andrà in una cassa di contenimento e l'altra parte diventa oggetto di recupero, ogni volta che lo scoperto arriverà sui 30 pezzi si dividerà per due, tassativo

NumDescrizioneCassa (Contenimento)
34 R + colpo attivo alternanza cassa +7
23 R - colpo alternanza negativo -15 (-14)
11 N - colpo negativo fittizio resto casella n° 4
18 R + colpo attivo alternanza cassa +8
20 N - colpo attivo alternanza cassa +9
27 R + colpo attivo alternanza cassa +10
6 N + colpo attivo alternanza cassa +11
31 N - colpo alternanza negativo -16 (-14)
0 colpo negativo fittizio resto casella n° 4
18 R- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
9 R- colpo alternanza negativo -16 (-15)
35 N- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
13 N- colpo alternanza negativo -16 (-16)
4 N+ colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
22 N+ colpo attivo punt. 5 pz posiz. casella n° 2 -11 (-16)
21 R- colpo negativo punt. 6 pz torno casella n° 3 -17 (-16)
32 R- colpo alternanza negativo -17 (-17)
3 R+ colpo attivo punt. 5 pz posiz. casella n° 2 -12 (-17)
31 N- colpo negativo punt. 6 pz torno casella n° 3 -18 (-16)
9 R+ colpo attivo alternanza cassa +12
27R- colpo alternanza negativo -18 (-17)
17N- colpo negativo punt. 6 pz torno casella n° 4 -21 (-20)
3 R+ colpo attivo alternanza cassa +13
8 N- colpo attivo alternanza cassa +14
14R+ colpo attivo alternanza cassa +15
26N+ colpo attivo alternanza cassa +16
17N- colpo alternanza negativo -21 (-21)
9 R- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
10N+ colpo attivo alternanza cassa +17
35N- colpo alternanza negativo -22 (-21)
2 N+ colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
18 R- colpo negativo cassa recupero punt. 7 pz posizionamento casella 4, lo scoperto lo inserisco solo nella cassa di contenimento -22 (-28)
35N+ colpo attivo alternanza cassa +18
5 R+ colpo attivo alternanza cassa +19
13N+ colpo attivo alternanza cassa +20
32R+ colpo attivo alternanza cassa +21
1 R- colpo alternanza negativo -22 (-29)
15 N- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
19 R+ colpo attivo alternanza cassa +22
7 R- colpo alternanza negativo -22 (-30)
24 N- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
26 N- colpo alternanza negativo -22 (-31)
5 R- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
2 N+ colpo attivo alternanza cassa +23
35 N- colpo alternanza negativo -22 (-32)
14 R- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
2 N+ colpo attivo alternanza cassa +24
17 N- colpo alternanza negativo -22 (-33)
27 R- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
26 N+ colpo attivo alternanza cassa +25
19 R+ colpo attivo alternanza cassa +26
0 partagè -22 (-33,5)
18 R- colpo alternanza negativo -22 (-34,5)
15 N- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
9 R+ colpo attivo alternanza cassa +27
35 N+ colpo attivo alternanza cassa +28
30 R+ colpo attivo alternanza cassa +29
7 R- colpo alternanza negativo -22 (-35,5)
2 N- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
21 R+ colpo attivo alternanza cassa +30
11 N- colpo attivo alternanza cassa +31
24 N- colpo alternanza negativo -22 (-36,5)
5 R- colpo negativo fittizio resto casella n° 4
21 R- colpo alternanza negativo -22 (-37,5)
32 R+ colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
27 R+ colpo recupero attivo punt 7 pz casella n° 2 -15 (-37,5)
25 R+ colpo recupero attivo punt 7 pz casella n° 1 -8 (-37,5)
2 N- colpo recupero negativo punt 8 pz casella n° 2 -16 (-37,5)
10 N- colpo alternanza negativo -16 (-38,5)
14 R- colpo recupero negativo punt 8 pz casella n° 3 -24 (-38,5)
13 N- colpo attivo alternanza cassa +32
27 R+ colpo attivo alternanza cassa +33
20 N+ colpo attivo alternanza cassa +34
34 R+ colpo attivo alternanza cassa +35
4 N+ colpo attivo alternanza cassa +36
28 N- colpo alternanza negativo -24 (-39,5)
24 N+ colpo recupero attivo punt 8 pz casella n° 2 -16 (-39,5)
28 N+ colpo recupero attivo punt 8 pz casella n° 1 -8 (-39,5)
10 N+ colpo recupero attivo punt 8 pz casella n° 0 -0 (-39,5)

essendo arrivato in posizione 0 entra in recupero la cassa di contenimento sempre con divisore 3, questa cassa si blocca dopo due colpi negativi di seguito

NumDescrizioneContenimento
24 N+ colpo recupero attivo punt 13 pz - 26,5
13 N+ colpo recupero attivo punt 13 pz - 13,5
21 R- colpo recupero negativo punt 13,5 pz -27 / 2  1°colpo neg.
29 N- colpo attivo alternanza cassa +37
13 N- colpo alternanza negativo 28 / 2
32 R- colpo recupero negativo punt 14 pz -42 / 2  2° colpo

a questo punto si ridivide lo scoperto su due livelli di recupero, uno che parte dalla casella n° 4 e un livello che parte al raggiungimento della casella 0

nuovo scoperto cassa -21 (-21)

NumDescrizioneCassa (Contenimento)
5 R- colpo alternanza negativo -21 (-22)
1 R+ colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
13N- colpo recupero negativo punt 7 pz cas. N° 4 -21 (-29)
23R+ colpo attivo alternanza cassa +38
28N+ colpo attivo alternanza cassa +39
20N- colpo alternanza negativo -21 (-30)
6 N+ colpo fittizio attivo posizionamento casella n° 3
10N+ colpo recupero attivo punt 7 pz casella n° 2 -14 (-30)
0 partagè -14 ( -33,5)
34 R- colpo recupero negativo punt 7 pz casella n° 3 -21 ( -33,5)
12 R- colpo alternanza negativo -21 ( -34,5)
25 R+ colpo recupero attivo punt 7 pz casella n° 2 -14 (-34,5)
24 N- colpo recupero negativo punt 7 pz casella n° 3 -21 (-34,5)
24 N- colpo alternanza negativo -21 (-35,5)
24 N+ colpo recupero positivo punt 7 pz casella n° 2 -14 ( -35,5)
33 N+ colpo recupero positivo punt 7 pz casella n° 1 -7 ( -35,5)
24 N+ colpo recupero positivo punt 7 pz casella n° 0 0 ( -35,5)

12 R - colpo recupero cassa di contenimento negativo puntata pezzi 12 nuovo scoperto (-47,5) 1° colpo negativo, al secondo colpo negativo di seguito si effettuerà la stessa divisione come sopra

 

NumDescrizioneContenimento
19 R - colpo alternanza negativo - 48,5
36 R+ colpo rec. cassa di contenimento attivo punt 16 pz -32,5 /2
32 R+ colpo rec. cassa di contenimento attivo punt 16 pz -16,5 /1
18 R+ colpo rec. cassa di contenimento attivo punt 16,5 pz 0

 

la partita si può dichiarare chiusa, con un saldo attivo sulle alternanze di 39 pezzi.
Si è seguita la stessa metodologia del sistema originale di Riccardo646 senza usare le alternanze per il recupero e si è chiusa la partita senza incontrare la figura da 6+.

Ho voluto fare la prova seguendo le stesse indicazioni del sistema originale in quanto come si evince è possibile chiudere senza mai incontrare la figura da 6+ ma io sconsiglio questa metodologia, alla fine diventa troppo espositiva in fase di gioco negativo e ristagnante, molto meglio usare tutti i colpi per il recupero dello scarto negativo.

Riassumendo, si parte sempre dalla posizione casella n° 4 che è neutra, gioca solo dopo un colpo fittizio positivo, quindi vado in casella posizione n° 3 e qui si punta realmente, se si perde si torna in posizione n° 4 e ci si ferma giocando fittiziamente finché non si prende un colpo che ci riporta in posizione n° 3, se vinco passo in posizione n° 2, il divisore ovviamente in posizione n° 3 sarà 3.

Arrivati in posizione 0 entrerà in gioco la cassa di contenimento che si aprirà appena la puntata sulla prima fase arriverà sui 7/8 pezzi, per cui si dividerà, il grosso peso della manovra la farà sempre e solo la cassa di contenimento, mai appesantire la prima parte della manovra.

La cassa di contenimento non ha limiti di puntata, entra in gioco dopo il primo livello di gioco, cioè il raggiungimento della posizione 0, dopo due colpi negativi di fila si stoppa come l'esempio sopra.

La manovra ha un ottima resistenza usando tutti i colpi attivi per mantenere basso lo scoperto, non dividendo colpi utile e colpi recupero, i colpi vinti a massa pari vanno restituiti, i pezzi vinti con la montante sono il nostro obbiettivo, aumentando di un pezzo lo scoperto ogni 25 colpi giocati.

Si può arrivare ad una resa del 5% sui colpi giocati, l'importante e non perdere la calma ed aspettare il momento in cui il caso ci restituirà i colpi persi.

In fase di gioco estremamente negativo si può arrivare ad aprire una seconda cassa di contenimento, l'importante e che l'impianto di base non si inceppi giocando solo ed esclusivamente per il recupero delle casse di contenimento, ovviamente questo può succedere e bisogna accettare la sconfitta e darsi uno stop loss al raggiungimento di x pezzi di scoperto.

Come abbiamo potuto vedere non esiste in questo caso una vera "Selezione del colpo" ma solo una manovra a ripartizione dello scoperto su più livelli con cassa di contenimento che può variare aprendone una seconda.

Ogni giocatore avrà una sua personale "Selezione del colpo" che può adattare a questa manovra.

Salvator62@libero.it

L’esperienza non è quello che ti succede, ma è quello che fai con quello che ti succede.

Aldous Huxley