Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Raccolta articoli e pubblicazioni Il gioco più onesto

Il gioco più onesto

Tag:

La roulette è uno dei giochi più onesti, perchè al gioco non conta il netto ma la trattenuta

Il gioco più onesto

Vi siete mai chiesti perchè lo stato italiano sia così desideroso di soddisfare le richieste dei sognatori offrendo giochi, concorsi lotterie e grattatine di cui nessuno sente la necessità; ed allo stesso tempo sia così ottuso nell'ignorare le richieste dei giocatori ed aprire nuovi casinò ed offrire a TUTTI gli italiani e non solo a quelli del nord la possibilità di giocare in una casa da gioco?

Provate a dare un'occhiata alle tabelle e capirete subito il perchè: non ci guadagna abbastanza. E' incredibile come il miraggio della grossa vincita, la tradizione popolare, la suggestione dei media (compiacenti) porti gli italiani a sperperare il denaro in giochi in cui la "tassa" da pagare allo stato è un furto vero e proprio.

Vi faccio un esempio: giochiamo a testa o croce, ogni volta che viene testa vinco io, ogni due volte che viene croce vincete voi. Giochereste mai a queste condizioni? No? Il lotto funziona così: ci sono 450 ambi possibili, lo stato ve ne paga poco più di duecento, e le "tasse" aumentano per terni quaterne e terzine.

Facciamo un altro gioco: dieci persone mettono 1 Euro, io ho in mano dieci bastoncini, chi estrae quello più lungo vince 4 Euro, ed io mi tengo 6 Euro per l'organizzazione del gioco. Dubito che mi lascereste uscire dal locale con tutte le ossa e gli organi al posto giusto. Strano però, ho semplicemente fatto un gioco a montepremi. Totocalcio, totip, superenalotto, totogol, etc. funzionano proprio così.

Come vedete nelle tabelle la roulette toglie solo 1/37 della vostra puntata: il 2,7 %. Significa che se giocate sul rosso ad esempio avete 18 possibilità di vincere e 19 di perdere. Se giocate un numero pieno sui 37 dopo 35 puntate perse potete ancora chiudere in pari. Provate a fare lo stesso ragionamento con uno degli altri giochi gestiti dallo stato e capirete perchè la roulette e i casinò vengono demonizzati mentre certi furti vengono addirittura pubblicizzati...

Giochi Tassa Vantaggio del banco
Superenalotto 54 % 66 %
Gratta e vinci 43 % 53 %
Schedine varie 29 % 66 %
Lotto 25 % 61 % (ambo) 97% (cinquina)
Lotterie 21 % 62 %
Tris 13 % nd
Totoscommesse 6 % nd
Corse cavalli 5 % nd
Casinò 4 % 3%
Sullo stesso argomento
Un esempio da seguire Un esempio da seguire

Siete disposti ad andare al casinò a registrare 500 boules al giorno per due mesi ?

Dimostrazione matematica della legge del terzo Dimostrazione matematica della legge del terzo

La legge del terzo è una di quelle “certezze” matematiche della roulette che si applica dandola per scontata o cercando di dimostrarla empiricamente in un numero a volte limitato di colpi. Qua...

Il valore atteso Il valore atteso

Quello che mi appresto a spiegare è un metodo basato sulla matematica e la statistica per il gioco della roulette. Saranno accennati argomenti di teoria combinatoria, eventi aleatori e variabili b...

La legge del terzo La legge del terzo

Possiamo ritenere la legge del terzo come una tendenza fondamentale e sempre presente in qualsiasi insieme delimitato di fenomeni casuali.

Deviazione standard Deviazione standard

E' la dispersione delle singole osservazioni intorno alla media aritmetica ed è usata per valutare lo scostamento dal cosidetto "equilibrio".

la roulette al cinema
The honeymoon machine (1961)
The honeymoon machine (1961)

In ogni scommessa c'è uno stupido e un ladro.

Proverbio