Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Ridocolas

di J. Angel

RIpetizione DOzzine COLonne ASsociate a cavallo

Scelta della combinazione

Si sceglie come combinazione le nove possibili figure delle colonne e dozzine associate: prima dozzina + prima colonna, prima dozzina + seconda colonna, e così via.
L'incrocio tra le due combinazione da origine ad una coppia di cavalli che sarà quella da mettere in gioco

Momento di Attacco

Si attende un ciclo completo di nove boules che abbiano un numero valido, quindi nel caso dovesse uscire lo zero questo non viene conteggiato.
Al termine del ciclo si verifica se esiste una dozzina ed una colonna in calore, ovvero che sono uscite di più rispetto alle altre. queste diventano il nostro riferimento e le mettiamo in gioco con i cavalli corrispondenti. Ad esmpio la seconda dozzina + la terza colonna danno i cavalli 15/18 e 21/24.

Manovra finanziaria

Si gioca a massa pari per tutta la durata del ciclo di nove boules.
Se si vince si interrompe e si attende la fine del ciclo di nove per verificare le eventuali nuove coppie da mettere in gioco.
Se al termine del ciclo non si è vinto si chiude con il passivo e si verifica se ci sono le condizioni per giocare un nuovo ciclo.

Ogni ciclo perdente da origine ad un passivo di 18 pezzi.
La tecnica che io utilizzo è una D'Alambert alla fine di ogni ciclo. Se il ciclo è perso aumento un pezzo, se è vinto diminuisco di un pezzo.
Lo zero è una mina vagante e solitamente lo metto in gioco come assicurazione solo se sto puntando un minimo di tre pezzi per cavallo.
Nelle giocate reali al tappeto non sono mai andato oltre i quattro pezzi di puntata, le volte che ho giocato senza limiti altrimenti con uno stopwin a +24 ed uno stoploss a -36 me la sono quasi sempre cavata.

Chiusura

Se non ci sono stopwin e stoploss la chiusura è data dalla resistenza al tavolo. Questo non è un sistema logorante anche perchè difficilemnte si giocano molti colpi di fila.

Condizioni

Con l'esperienza e per limitare il numero delle giocate ho selezionato le combinazioni da mettere in gioco che sono le seguenti sia per le colonne che per le dozzine: 5-2-2 (che significa che la combinazione in calore è uscita 5 volte mentre le atre solo due), 5-3-1 e 4-3-2.
Queste rappresentano una situazione di leggero squlibrio che alla luce dell'esperienza e delle statistiche personali è la situazione che offre più garanzie di stabilità, le 6 uscite così come i cicli con dozzine e colonne a zero presenze preferisco evitarli.
A seconda dello sviluppo totale della permanenza, a volte opero una selezione ulteriore ovvero non metto in gioco quelle combinazioni in cui la figura da puntare è uscita consecutivamente per tre volte o non ripeto la figura da mettere in gioco se è già stata vincente il ciclo precedente.

Caratteristiche del sistema
TipologiaSulla permanenza
CombinazioneDozzine, Colonne
Momento d'attaccoFrequenza
Manovra finanziariaMassa pari a scaglioni
Numeri totali20
Pezzi in gioco2
Vincita massima4
Rendimento2.00