Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Editoriali Side bet alla roulette

Side bet alla roulette

di Il Direttore

Nuovi tavoli e nuove combinazioni per catturare sempre più nuovi giocatori

Side bet alla roulette

Double action (TCS John Huxley)

La roulette fa schifo. Detto così sembra una bestemmia, ma per i gestori dei casinò la roulette non è tra i giochi favoriti. Certo il fascino non si discute - un casinò senza roulette è come un'Oktoberfest senza la birra, - ma ai casinò piacciono di più le slot e altri giochi che assicurano un guadagno maggiore (10-15% contro il 2,7%)

Le roulette costano, perché hanno bisogno di personale, infatti tutti i casinò italiani hanno ridotto sensibilmente il numero di tavoli aperti durante la settimana. Si vedono sempre più spesso tavoli vuoti con croupier annoiati che conversano amabilmente tra loro in attesa di qualche sporadico giocatore. Il paradosso è che il casinò non è vuoto: alle slot sparse in giro per le sale c'è spesso la coda.
Va bene guadagnare con le slot, ma visto che il personale è pagato devono farlo lavorare e un casinò coi tavoli vuoti deprime e non attira potenziali clienti. Ma perché preferiscono stare alle slot anche se sono più svantaggiose ?

Perché la roulette non è facile da giocare. Altra bestemmia. Beh se pensiamo al gratta e vinci, alle lotterie alle slot, di sicuro la roulette non è semplice. Chi gioca per la prima volta deve "chiedere come si fa", cosa che non succede alle slot.

Perché alla roulette non si vince nulla. E con questa affermazione abbiamo rinnegato la regina dei giochi per ben tre volte. Ma se ci si ferma a riflettere sulla percezione dell'azzardo i detrattori della roulette non hanno tutti i torti. Nei paesi latini in particolare, l'azzardo significa giocare poco per vincere molto, fregandosene delle probabilità e della speranza matematica. Allora perché rischiare con una puntata minima alta per vincere al massimo 35 volte la puntata? Su questa linea di ragionamento la roulette non potrà mai competere con jackpot milionari.

Ecchissenefrega diciamo noi, che buttino via i soldi e ci lascino in pace. Ma ora che la roulette è stata sdoganata dai media ed il gioco d'azzardo del casinò non è più quel tabu di un tempo. Nuove ondate di giocatori approdano ai tavoli, giocatori che poi se ne vanno delusi dopo poche puntate. 

E questo non è bello per il casinò, perché sappiamo bene che il loro obiettivo é sempre quello, tenere il giocatore al tavolo il più a lungo possibile. Più rimane lì più punta, più punta e più il casinò guadagna.

Ecco allora che i produttori di tavoli e roulette sempre attenti all'esigenza del mercato hanno cominciato a creare un nuovo tipo di tavoli che mischiano il mondo delle roulette a quello delle slot. Le vedremo apparire nei vari casinò nei prossimi mesi e prenderanno sicuramente piede.Schermata 2014-02-22 alle 15.41.56.png

Con il termine Side Bet si identificano tutte quelle puntate "nuove" non canoniche che vengono create per differenziare il gioco, attirare giocatori usando nomi accattivanti e guadagnare di più perché più favorevoli per il giocatore. Il blackjack è famoso per averne di diverse.

La Cammegh e la TCS John Huxley, tra i migliori e più famosi produttori di roulette e tavoli al mondo hanno creato nuovi tavoli e nuove roulette.
La Cammegh usa la rotazione della roulette Mercury 360, per generare una serie di numeri casuali compresi tra 0 e 255. Abbinando questi numeri al display, ha creato diverse combinazioni di gioco, trasformando roulette e display in una slot machine.

Lo scopo è quello di offrire al giocatore sul tavolo della roulette oltre alle puntate standard, nuove combinazioni con montepremi più alti senza stravolgere il gioco. I casinò con questa hanno la possibilità di programmare i payout delle combinazioni in base alle proprie esigenze di fatturato e di marketing. 

Qui di seguito alcune di queste nuove Roulette/slot:

Lucky symbols (Cammegh)cammegh_01.jpg

Una serie di 7 simboli esotici inseriti nella parte esterna del tavolo che fanno vincere da 2 a 125 volte la puntata. La percentualea favore della casa per queste combinazioni va dall'11% al 13%

Mistery prize (Cammegh)

Ogni tot colpi sul display viene mostrato il colore di una fiche. Il possessore vincerà un numero di fiches. L'entità e la frequenza del premio misterioso viene decisa e programmata dal gestore del casinò.

Double shot (Cammegh)

Schermata 2014-02-22 alle 15.42.28.pngQuesta è quella che piacerà molto ai giocatori di roulette, perchè permette di giocare pieni, cavalli e carrè su un layout parallelo disegnato sul tavolo e vincere fino a 1200 volte la puntata.

Il funzionamento è semplice. La roulette genera un numero casuale da 0 a 36 e se il numero casuale è uguale a quello uscito alla roulette si vince il Double shot.
Per questa puntata il vantaggio della casa è del 12,3% ma immaginiamo che molti giocatori dimenticheranno questa tassa e "butteranno" qualche fiche vinta per cercare il colpo grosso.

 

Double action (TCS John Huxley)

La TCS John Huxley ha usato un approccio un po' diverso, non utilizza i numeri casuali ma una vera e propria roulette dedicata chiamata. Questa è a tutti gli effetti una roulette diversa che non ha solo un anello numerato ma due che girano indipendenti. Come per la roulette double shot se i due numeri sono uguali, si vince fino a 1200 volte la posta.

Double-betdblbetar_02.jpg

In questo caso è il tavolo ad essere diverso con una serie di moltiplicatori posti ai lati del tappeto. Se al termine di una puntata in corrispondenza della zona vincente c'è una puntata sui moltiplicatori viene lanciato un dato a 12 facce che genera un risultato da 1 a 4. Ciò significa che se si azzecca il moltiplicatore la puntata vincente viene moltiplicata. In questo caso di può arrivare fino a 140 volte la puntata.

 

Altri produttori si stanno muovendo e nuovi giochi arriveranno ai tavoli dei casinò

I puristi potranno storcere il naso, ma questo è il futuro dei tavoli della roulette.

 

 

 

 

 

afro :
15/06/2014 13:14

si

Commenting has been disabled.
Editoriali
Chi non si ferma è perduto Chi non si ferma è perduto

La roulette non perdona e un giocatore deve sapersi fermare in tempo altrimenti...

La cassa degli errori La cassa degli errori

Sbagliare è umano, ma se a farlo è la macchina?

I polli dalle uova d'oro I polli dalle uova d'oro

Li chiamano tornei di roulette ma non sono altro che un modo subdolo per fare soldi

Non è il gioco ma è il giocatore Non è il gioco ma è il giocatore

Una buona condotta di gioco è il primo fattore di successo per riuscire a vincere alla roulette

Tutto in una fiche… Tutto in una fiche…

Incredibile finale dell'Italian Roulette Championship !!! Il vincitore si aggiudica il torneo per una sola fi ...

Bot da orbi Bot da orbi

Le nuove tecnologie possono esserci utili, basta tenere bene gli occhi aperti e non farsi fregare

Il lato oscuro della Roulette Il lato oscuro della Roulette

Esperti, professionisti, studiosi e giocatori abituali lo sanno: vincere o perdere alla roulette è soprattutt ...

Evitare di perdere o cercare di vincere ? Evitare di perdere o cercare di vincere ?

Capire come inconsciamente cambia il comportamento del giocatore durante una sessione di gioco può essere fon ...

Side bet alla roulette Side bet alla roulette

Nuovi tavoli e nuove combinazioni per catturare sempre più nuovi giocatori

Se lo dice internet... Se lo dice internet...

Siamo sicuri che commenti e recensioni in rete siano affidabili ?

Giocare alla roulette per sopravvivere alla crisi ? Giocare alla roulette per sopravvivere alla crisi ?

Nei momenti di difficoltà c'è chi ricorre al gioco per raddrizzare la baracca

La madre dei furbi è sempre incinta La madre dei furbi è sempre incinta

C'è un oceano di giocatori affamati ed aumentano i pescatori senza scrupoli...

Chi si ferma non è perduto Chi si ferma non è perduto

Una sosta fa sempre bene, alla roulette la gestione delle soste può fare la differenza.

Finché la chance va... Finché la chance va...

E' meglio seguire una serie in calore o è meglio puntare sulla sua interruzione, oppure è più saggio attend ...

Quando il payout diventa il peyote Quando il payout diventa il peyote

Quando i casinò danno i numeri delle vincite i giocatori cominciano a "dare i numeri"

Nuovo rivoluzionario libro sulla roulette Nuovo rivoluzionario libro sulla roulette

In anteprima e ad un prezzo di favore potrete avere il libro del famoso professor Dellagioia Massimo. L'invent ...

Il fine non giustifica i "pezzi" Il fine non giustifica i "pezzi"

Quanto è giusto rischiare per ottenere una vincita alla roulette?

Play foolish, play hungry Play foolish, play hungry

Prendo spunto dal discorso di Steve Jobs ai giovani di Standford, diventato il suo testamento spirituale per l ...

Un'ondata di nuovi giocatori Un'ondata di nuovi giocatori

Cambiano le tecnologie e gli utenti ma l'approccio alla roulette è sempre lo stesso... purtroppo

Esistono ancora le roulette difettose ? Esistono ancora le roulette difettose ?

I grandi vincitori del passato hanno sfruttato un difetto della ruota, oggi farlo è più difficile, ma non im ...

Ma tu vinci alla roulette? Ma tu vinci alla roulette?

Un conto è predicare e un conto è razzolare, e quando si tratta del gioco non si scherza ed è giusto rispon ...

Ma sono vere roulette? Ma sono vere roulette?

Ma c'è da fidarsi delle roulette automatiche con l'aria compressa che spinge la pallina ?

Il ghepardo e la gazzella Il ghepardo e la gazzella

Il ghepardo non corre avanti e indietro nella savana inseguendo tutte le gazzelle e sperando che una di queste ...

Al casinò con il computer Al casinò con il computer

Tra le domande che spesso ci arrivano in redazione c’è quelle in cui ci chiedono se è possibile portare il ...

Andiamo a cercar funghi Andiamo a cercar funghi

Questa è la frase che utilizza un amico quando mi chiama per propormi un assalto alla roulette. Non è per na ...

Guadagnare 20 pezzi al giorno Guadagnare 20 pezzi al giorno

Ma sarebbero davvero sufficienti per sbancare il casinò e vivere di rendita?

Ma le roulette live sono truccate? Ma le roulette live sono truccate?

Puntavo nero e sono 12 rossi di fila, sicuramente è truccata. E io puntavo rosso e ho vinto: meno male che er ...

Il grande risultato non è nel non cadere mai, ma nel rialzarsi dopo una caduta.

Vince Lombardi