Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Raccolta articoli e pubblicazioni Accorciamo le distanze dal successo

Accorciamo le distanze dal successo

di Redazione

Il nostro sondaggio ha confermato quello che si vede nei casinò: il 40% dei giocatori preferisce puntare le combinazioni sulla ruota piuttosto che sul tavolo. Dopotutto è lì che avviene la vera magia della roulette.

Accorciamo le distanze dal successo

Sappiamo anche che sarebbero molti di più se al casinò non ci fosse “l’imposizione” della mancia sui pieni, l’unica combinazione possibile per coprire porzioni di ruota a piacere al di fuori dei settori ufficialmente riconosciuti (serie, vicini, etc).

Non sorprende il fatto che l'ampia diffusione delle roulette live ha aumentato l'interesse per il gioco sulla ruota.
Non solo si può giocare facilmente molti pieni sulla ruota (senza svenarsi con minimi alti), ma si ha il vantaggio di poter osservare tutti i lanci sulla ruota senza distrazioni e con la possibilità di prendere nota e fare calcoli senza dare nell'occhio.

Inoltre come se non bastasse, si vede chi sono i croupier, come lanciano e con il tempo si identificano quelli più congeniali al proprio tipo di gioco.

Il gioco dove si cerca di procurarsi un vantaggio nei confronti del banco  è quello della firma del croupier, ovvero cioè analizzare la distanza tra i numeri usciti per vedere se un croupier tende ad essere ripetitivo e/o prevedibile.

Con queste premesse ci siamo dedicati allo sviluppo di un nuovo tool per rendere più pratico e facile questo tipo di gioco.
Siamo orgogliosi del risultato e siamo felici di metterlo a disposizione gratuitamente ai lettori del sito.

L’abbiamo chiamato “Spins distance tracker” e lo trovate nella sezione risorse del sito.


Nella schermata qui sopra si vede come sia di immediata comprensione facilità di utilizzo.

Non ci siamo limitati solo alla semplice distanza assoluta tra le ultime due posizioni, ma per rendere il tool completo abbiamo previsto i diversi tipi di situazioni riscontrabili alla roulette:

  • Distanza assoluta (in senso orario)
  • Distanza alternata (come avviene nella maggior parte delle roulette)
  • Distanza solo in senso orario
  • Distanza solo in senso antiorario


L’interfaccia presenta due aree principali: la permanenza, dove vengono inseriti e visualizzati i numeri e le distanze uscite, e l’analisi, dove vengono calcolate visualizzate le distanze

Permanenza


Tavolo
Si scelgono i numeri usciti cliccando sulle caselle di questo facsimile del tavolo
E’ possibile correggere gli errori annullando progressivamente gli ultimi usciti o ricominciare una sessione da zero.
display distanze
Display
Una tabella indica il numero di colpi progressivo, il numero uscito con a fianco la distanza assoluta e le distanze nei due sensi di rotazione. In questo modo si può subito individuare eventuali pattern di gioco.
Per praticità di utilizzo gli ultimi numeri usciti sono sempre nella prima riga in alto.

Settings
Nella finestra che si apre cliccando sull’icona si possono fare le seguenti scelte:
Senso di rotazione del primo colpo
Numero di colpi da cui iniziare il conteggio (utile in caso di cambio croupier)
Numero fisso di ultimi colpi (per una analisi dinamica delle ultime distanze uscite)

Analisi

Oltre al panel History, ci sono quattro pannelli tutti uguali come struttura, uno per ogni tipo di distanza da analizzare e contengono:

Tabella Numeri da giocare

La prima tabella (quella più vicino alla permanenza) serve per effettuare le puntate.
Contiene tutte le distanze dall’ultimo numero uscito. Non è più necessario compiere complicati calcoli, in base al tipo di distanza che si sta analizzando vengono subito visualizzati i relativi numeri da puntare sul tappeto.
Inoltre se si sceglie di giocare solo un senso di rotazione, la tabella delle puntate opportunamente si nasconde quando il croupier lancia in direzione opposta.

Grafico frequenze

distanze frequenzeLe distanze sono distribuite in maniera circolare per avere una rapida individuazione dei settori caldi. In questo modo anche il blocco a cavallo dello zero è subito identificabile rispetto ad una tabella.
Una scala cromatica - attivabile cliccando sul titolo sotto il grafico - permette di identificare a colpo d’occhio le diverse frequenze in base al colore degli spicchi. Passando con il mouse sopra lo spicchio si può leggerne comunque il valore.
La scala colori del grafico è usata anche nelle altre due tabelle in modo da rendere più facile individuare le frequenze corrispondenti.

Tabella di riepilogo

Per ogni distanza sono indicati il ritardo e la frequenza attuali.
Il ritardo massimo è evidenziato con il colore blu della cella, mentre i colori delle frequenze usano la stessa scala del grafico.

Pannello History
distanze historyQui sono indicate le rappresentazioni grafiche delle distanze uscite.


In aggiunta alle distanze abbiamo inserito il grafico relativo alla posizione del numero della ruota, per visualizzare indipendentemente dalle distanze dove la pallina tende a cadere.

Molti giocatori usano questi grafici per vedere se ci sono dei pattern ripetuti e cercare di anticipare il settore di caduta.

Cliccando sul titolo del grafico nella legenda lo si può nascondere o visualizzare, in modo da scegliere solo quelli a cui si è interessati.

Conclusioni

Provatelo e vedrete subito rappresentato graficamente il tiro di ogni croupier e rimarrete sorpresi di come certi settori e certi pattern risultano essere più frequenti di altri. Sta poi a voi capire quali possono essere i metodi ed i sistemi migliori da realizzare per cercare di trarne vantaggio.
Ricordando sempre che alla roulette nessun metodo ha valenza assoluta, ma in piccole sessioni tutto è possibile.

Speriamo di avervi fatti felici e, come di consueto, siamo a disposizione per suggerimenti critiche o semplicemente per un piccolo ringraziamento.


Nota:
L'abbiamo creato  in inglese per soddisfare le richieste dei numerosi lettori stranieri.
Comunque per chi non mastica l’inglese, proponiamo qui sotto una legenda con le traduzioni:

  • CW (Clockwise) = senso orario
  • C-CW (Counter-Clockwise) = sta per senso antiorario
  • Alternate = Alternato
  • Always CW = Sempre senso orario
  • CW Only = Solo senso orario
  • C-CW Only = Solo senso Antiorario
  • Start from = A partire da
  • Only last = Solo gli ultimi
Related content
Spins Distance Tracker

Tool per tracciare le distanze tra due numeri sulla ruota

Dello stesso autore
la roulette al cinema
Mean Frank and crazy Tony (1973)
Mean Frank and crazy Tony (1973)

Prima di giocare, imparate a conoscere il gioco ed i suoi insiemi...

Gaston Vessillier