Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Giocare Come giocare Scelta dell'attacco Il miglio verde

Il miglio verde

Conosciuto anche come il metodo "del morto", "del condannato", "dell'avvoltoio" ed altre varianti più o meno colorite. 
La definizione "il miglio verde" ci piace perchè esprime lo stesso concetto (l'ultima strada del condannato a morte verso il luogo della sua esecuzione) ma in maniera più indiretta e meno cruda.

Il metodo in se è molto semplice, si gira tra i tavoli e non appena si vede un giocatore in evidente difficoltà, che tamburella nervosamente le ultime sue fiches, ci si apposta, si aspetta che giochi i suoi ultimi pezzi e ci si precipita a giocare la combinazione opposta, nella quasi certezza che perda anche quelle. 
Come scelta del momento di attacco non è la più elegante, ma sfrutta a proprio favore il detto "la fortuna è cieca ma la sfortuna ci vede benissimo".

Le serate storte capitano a tutti, e quando gira male difficilmente si riesce a recuperare e se non si smette per tempo si rimane con l'ultima fiche a sperare e, oggettivamente le volte che va bene sono veramente poche. 
Un amico giocatore e grande frequentatore di casinò non disdegnava questa giocata che definiva "sociologica" e per togliersi l'imbarazzo dell'etichetta di approfittatore era solito ripetere "chi muore e dona gli organi rende felice altre persone: io ho ricevuto un trapianto di fiches.."