Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Torna all'archivio

Montante Inversa

Un “artifizio” che permette di mantenere le stesse probabilità di centrare l’evento pur esponendo il giocatore in forma molto minore.

Ho preso come riferimento per il mio esempio un ciclo naturale di sestine.
In 6 colpi consecutivi di una permanenza, la possibilità di incontrare 6 sestine diverse è pari a:
6x5x4x3x2x1/ (6x6x6x6x6x6)= 0,015
Ossia l’1,5% dei casi effettivi.

Un giocatore che volesse applicare una MARTINGALA alla ricerca della ripetizione di almeno una sestina dovrebbe giocare in questo modo:

Supponiamo di voler giocare prima una sestina;in caso di esito negativo due sestine;se la vincita non arriva giocheremo tre e cosi' via. Arrivati al gioco di cinque sestine, avremo (per semplicita' di calcolo escludiamo lo zero) la seguente esposizione di capitale:

Puntata Scoperto
Progressivo
Vincita
-1 -1 +5
-2 -3 +3
-6 -9 +3
-20 -29 +1
-150 -179 +1

Ho utilizzato per il mio esempio una montante a riduzione logica, che assicura la vincita al primo colpo utile.

A questo punto la domanda: "e' possibile, mantenendo le stesse probabilita', diminuire lo scoperto?" Certo. Invece di giocare prima una sestina, poi due, poi tre e così via, giocheremo all 'inverso e cioe' prima cinque, poi quattro, poi tre, due, una:

Puntata Scoperto
Progressivo
Vincita
-5 -5 +1
-12 -17 +1
-18 --35 +1
-18 --53 +1
-11 --64 +2

Per il teorema di moltiplicazione, la probabilita' del salto , nel primo caso sara' :

5/6 x 4/6 x 3/6 x 2/6 x 1/6 = 0,0154;

Nel secondo caso

1/6 x 2/6 x 3/6 x 4/6 x 5/6 = 0,0154;

Credo che non estano dubbi sul fatto che l'utilizzo del FILTRO...dia un vantaggio PRATICO al giocatore... ossia riduca le esposizioni lasciando inalterate le possibilità di successo.
Il tutto si ripercuote ovviamente sulla resa... ma come ho detto prima resa e capitale sono inversamente proporzionali. La riduzione della resa a fronte di una diminuzione dell’esposizione, è sempre la scelta piu’ saggia da parte del giocatore. Infatti non stanchero’ mai di ripetere che il gioco a tappeto è completamente diverso dalle prove fatte a mano o con il pc.
Quando si gioca per davvero e soprattutto quando si gioca per guadagnare, occorre considerare il fatto che combattiamo una macchina fredda che non prova emozioni, e noi purtroppo ( o per fortuna) le proviamo.
Trovarsi sotto di 64 pz non è come trovarsi sotto di 179!!

Saluti Igor Mancuso