Questo sito fa uso di cookie, i cookie introducono una gamma di servizi che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito si ritiene accettato l'uso dei cookie secondo le nostre linee guida. Per maggiori informazioni clicca qui.

Home Conoscere I rischi Bari e truffatori Apparecchi elettronici

Apparecchi elettronici

Oggi a Las Vegas è reato introdurre apparecchiature eletrorniche all'interno del casinò, in italia non è chiaro, sono elencati dei dispositivi ma non è espressamente scritto nel regolamento della roulette che è vietato utilizzare delle apprecchiature che non interferiscono con il regolare svolgimento del gioco.

La pubblicità mediatica del colpo al Ritz di Londra ha generato un mercato parallelo di congengi e macchinari più o meno affidabili e più o meno pubblicizzati. Si va dal telefonino che mette impulsi al laser collegato ad un apparecchio acustico.
Ci sono riusciti gli Eudamons negli anni settanta figurarsi se non è possibile oggi. La tecnologia c'è ma usarla non in laboratorio ma al casinò per predirre con una buona approssimazione la zona di caduta della pallina utilizzando un laser ed un computer nascosto non è di facile utilizzo.
Il problema principale è la calibrazione dell'apparecchiatura da effettuare sui vari tipi di lanci e di roulette, ma soprattutto trovare il tipo di roulette adatto con pochi rimbalzi ed un croupier che Non chiami il rien va plus subito ma aspetti un po' di giri, così da permettere al complice di puntare i numeri indicati.

Insomma sembra che sia qualcuno la fuori che stia vincendo alle spese del casinò utilizzando una simile tecnologia, è possibile ma molto difficile, perchè oggi i tavoli della roulette sono pieni di sensori e ci sono ispettori dotati di piccoli rilevatori portatili tipo quelli dei controlli agli aereoporti che passando tra la gente possono individuare potenziali campi elettromagnetici.